Fitness e alimentazione: il primo approccio

Share on facebook
Facebook
Share on telegram
Telegram
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Anche se siamo solo a febbraio sempre più persone decidono in questo periodo di avere il loro primo approccio col mondo del fitness in vista della prossima prova costume. C’è chi sceglie di iscriversi in palestra, chi preferisce praticare attività all’aria aperta o semplicemente ritagliarsi un po’ di spazio nella propria quotidianità casalinga per fare un po’ di attività motoria.

Qualunque sia la scelta fatta in base alle personali caratteristiche, chi sceglie di entrare a far parte del mondo del fitness in maniera più o meno intensa lo fa con un obiettivo: dimagrire, tonificare, scaricare lo stress o semplicemente perché costretto dal medico a causa di problemi di salute.
Un obiettivo differente per ognuno, ma che alla base ha il denominatore comune di fare qualcosa per se stessi, prendersi cura di sè, migliorarsi.

Fare attività fisica è molto importante per il nostro benessere, ma mangiare i cibi giusti sia prima sia dopo un allenamento lo è ancora di più.

Qualunque attività fisica si scelga di praticare è molto importante curare anche l’alimentazione in modo da avere un apporto energetico appropriato. E’ opportuno non arrivare mai a svolgere un’attività fisica a digiuno da troppo tempo, ma allo stesso tempo senza appesantirsi troppo con cibi estremamente conditi, oppure con un eccesso di carboidrati e grassi.

Successivamente, è importante ricordare che bisogna integrare i liquidi persi durante l’allenamento, di conseguenza è fondamentale bere molta acqua e allo stesso tempo è altrettanto importante l’integrazione di vitamine e minerali, che svolgono la funzione essenziale di piccoli apporti di energia.

L’alimentazione tipo per chi fa fitness prevede 3 pasti principali (colazione, pranzo e cena) che variano in base al tipo di allenamento scelto e al momento (mattina, pomeriggio, sera) più 2 spuntini leggeri ma nutrienti da consumare prima, dopo o durante l’attività come una barretta energetica, un frutto, uno yogurt o proteine in polvere.

Infine un ruolo importante lo svolgono anche gli integratori che dovrebbero sempre accompagnare (non sostituire) una dieta equilibrata e un’attività fisica regolare cioè uno stile di vita sano. Non faranno perdere peso come una pozione magica, ma certamente aiutano lungo il percorso.

L’estate è molto più vicina di quanto non si pensi ed è oggi che bisogna iniziare a costruire il benessere di domani.

Scopri di più